memoria
Apre il sito della Provincia di Arezzo
Istituto/Museo AttivitÓ Luoghi Protagonisti Memoria Multimediale Libri Link Contatti Credits
Dusan Bordon

Il 13 e 14aprile 1944, nei pressi di Caprese Michelangelo, nel corso di un vasto rastrellamento di notevoli forze fasciste, si accende un durissimo scontro a fuoco. A proteggere la ritirata dei compagni rimangono lo studente sloveno Dusan Bordon, comandante del reparto, il russo Piotr Fesipovic e il montenegrino Luca Pelovic.
Il reparto della g.n.r. paga lo scontro con 12 morti e 10 feriti.
Nello scontro rimangono uccisi Dusan Bordon e Piotr Fesipovic, mentre Pelovic viene catturato e immediatamente fucilato